Archivio Categoria: Rassegna Stampa

Bilanci con l’attestato dell’a.d.

5 Aprile 2019Italia Oggi – Andrea Bongi Con l’avvicinarsi della chiusura dei conti, il revisore del bilancio deve chiedere agli amministratori una attestazione nella quale risultino i comportamenti tenuti nella redazione del bilancio. L’attestazione anticipa il giudizio sul bilancio dell’esercizio. Per le imprese di minori dimensioni la lettera di attestazione può essere ricavata dalla carta […]

Agevolazioni fiscali per gli investitori sul modello start up

5 Aprile 2019Il Sole 24 Ore – Gabriele Sepio Il rilancio dell’impresa sociale passa attraverso una serie di misure fiscali volte ad incentivare l’adozione di questa veste e a sollecitare gli investimenti di terzi, per la cui efficacia, tuttavia, si dovrà attendere il via libera della Commissione europea. I forti limiti alla distribuzione di utili […]

Per le Onlus la chance di passare all’impresa sociale con più attività

5 Aprile 2019Il Sole 24 Ore – Gabriele Sepio Il Dlgs 112/2017 ha riscritto le regole degli enti non profit. Per la prima volta viene prevista una disciplina tributaria dell’impresa sociale. Per gli investitori ci sono numerosi incentivi. Un passaggio fondamentale e delicato è rappresentato dall’adeguamento dello statuto alle nuove norme, con tempi e modalità […]

I forfettari applicano le ritenute ai dipendenti

5 Aprile 2019Il Sole 24 Ore – Alessandra Caputo e Gian Paolo Tosoni Ha efficacia retroattiva e decorre dal 1°gennaio 2019 la norma contenuta nel decreto Crescita che impone ai contribuenti in regime forfettario di effettuare le ritenute alla fonte sui redditi di lavoro dipendente e sui redditi assimilati che corrispondono. L’articolo 5 del decreto […]

Superammortamento per spese fino a 2,5 milioni

5 Aprile 2019Il Sole 24 Ore – Luca Gaiani Torna il super ammortamento. Il decreto Crescita ripropone la maggiorazione del 30% del costo fiscale per il calcolo di ammortamenti e leasing per acquisti di beni strumentali nuovi effettuati da imprese e professionisti dal 1°aprile al 31 dicembre 2019, ma con un tetto di spesa pari […]

La mini-Ires 2.0 premia gli utili accantonati a riserve disponibili

5 Aprile 2019Il Sole 24 Ore – Carlo Sanna e Alberto Trabucchi Tra i provvedimenti contenuti nel decreto crescita varato ieri c’è la mini-Ires 2.0. Si tratta di un’agevolazione opzionale che incentiva il mantenimento degli utili nell’impresa con la riduzione dell’aliquota delle imposte sui redditi sugli utili accantonati espanolcialis.net. Il meccanismo prevede una riduzione progressiva […]

La regolarizzazione allargata

27 Marzo 2019Italia Oggi – Vincenzo Errico e Giacomo D’Angelo Le comunicazioni all’archivio rapporti potrebbero rientrare nel perimetro della sanatoria degli errori formali. Questa è la conseguenza di una lettura congiunta della norma di legge e di quanto precisato nel provvedimento attuativo della disposizione, grazie ad una interpretazione estensiva delle previsioni normative. Se questa interpretazione […]

Consolidato per ritardatari

27 Marzo 2019Italia Oggi – Valerio Stroppa Consolidato fiscale ‘orizzontale’ accessibile anche se l’opzione è tardiva. L’Agenzia delle Entrate, con la risposta all’interpello n. 82 del 2019, fornisce chiarimenti in merito al meccanismo di ‘perdono’ introdotto dall’articolo 2 del decreto legge 16/2012. La remissione in bonis costerà 500 euro di sanzioni al gruppo societario, sempre […]

Nell’impresa con lavoratori in distacco in bilico la deduzione ai fini Irap

27 Marzo 2019Il Sole 24 Ore – Giorgio Gavelli Si complica la deduzione ai fini Irap per le imprese con lavoratori in distacco. Le istruzioni al modello sembrano in contrasto con la circolare 22/E/2015. Non è chiaro chi debba fruire, tra distaccante e distaccataria, delle deduzioni riferite al personale, ed in particolare, quella residuale sul […]

Entro il 20 giugno l’invio dei dati per il Fatca e il Crs

27 Marzo 2019Il Sole 24 Ore – Carlotta Benigni e Antonio Tomassini Slitta dal 30 aprile al 20 giugno 2019 il termine per l’invio delle comunicazioni Fatca e Crs-Dac2 relative al 2018, da parte degli operatori finanziari. A prevederlo sono due provvedimenti dell’Agenzia delle Entrate pubblicati ieri. Si tratta delle comunicazioni relative ai conti detenuti […]