L’inquilino può pagare l’Imu

  • 25 Marzo 2019
  • Italia Oggi – Sergio Trovato

Non è illegittima la clausola contrattuale che impegna l’inquilino a pagare Ici e Imu sull’immobile. Ad affermare il principio è la Cassazione a Sezioni unite con la sentenza n. 6882/2019. I giudici del Palazzaccio per la prima volta hanno escluso che gli accordi che pongono su un soggetto diverso dal proprietario il carico tributario possano essere ritenuti contra legem. Le imposte locali sugli immobili possono essere pagate anche dal conduttore, se questo obbligo è previsto nel contratto di locazione. L’accordo contrattuale che impone all’affittuario di pagare i tributi locali non si pone in contrasto con il principio di capacità contributiva e non viola la regola sul divieto di traslazione del carico fiscale a un soggetto diverso dal titolare. Dunque non è violato l’articolo 53 della Costituzione.


questo articolo si trova a pagina 11

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.