Superammortamento per spese fino a 2,5 milioni

  • 5 Aprile 2019
  • Il Sole 24 Ore – Luca Gaiani

Torna il super ammortamento. Il decreto Crescita ripropone la maggiorazione del 30% del costo fiscale per il calcolo di ammortamenti e leasing per acquisti di beni strumentali nuovi effettuati da imprese e professionisti dal 1°aprile al 31 dicembre 2019, ma con un tetto di spesa pari a 2,5 milioni. Non rientrano nella nuova agevolazione immobili, beni con coefficiente di ammortamento inferiore al 6,5%, autovetture, aeromobili da turismo, imbarcazioni da diporto, moto e ciclomotori. Sono invece agevolabili gli autocarri e i veicoli similari. Come in passato i beni devono possedere i requisiti di novità e strumentalità. Per rientrare nel bonus la consegna o spedizione del bene deve essere successiva al 31 marzo, anche se gli ordini o i contratti sono stati conclusi entro tale data. Se la consegna entro marzo non è stata accompagnata dal passaggio di proprietà a rilevare è il momento in cui si verifica l’effetto traslativo.


questo articolo si trova a pagina 21

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.