Imposta di bollo su fattura

Sono esenti dall’imposta di bollo in modo assoluto, le fatture, ricevute (quali le ricevute fiscali), note, note credito e debito, conti e simili documenti che recano addebitamenti o accreditamenti riguardanti operazioni soggette ad IVA.

Invece, in linea generale, sono soggette all’imposta di bollo nella misura di euro 2,00, le fatture e i documenti di importo complessivo superiore ad euro 77,47 riguardanti operazioni:

– fuori campo IVA per mancanza del presupposto soggettivo od oggettivo ovvero territoriale;

– escluse da IVA ai sensi dell’art. 15 del DPR n. 633/1972;

– esenti da IVA;

– non imponibili perché effettuate in relazione ad operazioni assimilate alle esportazioni, servizi internazionali e connessi agli scambi internazionali, cessioni ad esportatori abituali.

Questo elemento è stato inserito in . Aggiungilo ai segnalibri.

Comment on this FAQ

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *